Sei in » Home  » Guide
Scritto da G. Meneghelli - Letto 5309 volte  -   Ultimo aggiornamento  11/01/2021




Una guida completa al registro di sistema di Windows.

image article



Indice della pagina




» Introduzione
» Differenza tra regedit e regedit32
» Descrizione del Registro di sistema
» Modifica del Registro di sistema
» Descrizione delle chiavi del registro
» Nome, tipo di dati e descrizione
» Backup del registro di sistema
» Ripristinare dati del registro da un backup
» Modifica del registro con script .REG
» Suggerimenti vari
» Risorse selezionate dal web







Introduzione




Il registro di sistema di Windows è un archivio dove al suo interno vengono memorizzate ed aggiornate informazioni importanti per il corretto funzionamento del sistema operativo.

Le informazioni riguardano il software installato, periferiche hardware in uso, preferenze scelte dai vari utenti, impostazioni varie di sistema, e molto altro.

Il file di registro che ha sostituito i file INI del passato, può contenere dati sia in binario che in testo.



» Inizio pagina



Differenza tra regedit e regedit32




Regedit e Regedit32 sono gli editor che servono per effettuare le modifiche al registro di sistema di Windows.
Ma quali sono le differenze?
Regedit è disponibile in tutte le versioni a partire da Windows 95, mentre Regedt32 è disponibile solo in Windows NT, 2000, Windows XP e Windows 2003 e versioni successive.
Regedit è un'applicazione di Windows 16-bit, mentre Regedt32 è un'applicazione di Windows a 32-bit.

Regedit32 offre l'opzione di supporto Read-Only e modalità di protezione di autorizzazioni, mentre Regedit non ha nessun opzioni di sicurezza.

Nell'articolo Informazioni sul Registro di sistema di Windows per utenti esperti, viene illustrato il Registro di sistema (o Registro di configurazione in Windows 95, 98, 98 SE, ME, NT, 2000, XP, Vista 7 e 10).

Nell'articolo sono inoltre incluse informazioni su come modificarlo e sul tipo di variabili utilizzate. Inoltre sono presenti collegamenti ad altri articoli per conoscere come effettuare varie operazioni quali il backup, la modifica e il ripristino del registro, conoscere le differenze tra Regedit e Regedit32 (editor di registro).



» Inizio pagina





Descrizione del Registro di sistema




Microsoft definisce il Registro di sistema come un database gerarchico centrale utilizzato in Microsoft Windows (versioni 9x, CE, NT, 2000, XP, Vista, 7) per memorizzare le informazioni necessarie per la configurazione del sistema per uno o più utenti, delle applicazioni e delle periferiche hardware.

Il Registro di sistema contiene informazioni a cui il sistema operativo fa continuamente riferimento mentre viene utilizzato, quali i profili di tutti gli utenti, le applicazioni installate nel computer e i tipi di documenti creati da ciascuna applicazione, le impostazioni delle finestre delle proprietà per cartelle e icone delle applicazioni, i componenti hardware presenti nel sistema e le porte in uso.

Il Registro di sistema sostituisce la maggior parte dei file di testo INI utilizzati in Windows 3.x e i file di configurazione di MS-DOS, come Autoexec.bat e Config.sys.
Anche se il Registro di sistema è comune a numerosi sistemi operativi Windows, esistono alcune differenze dall'uno all'altro.
I dati del Registro di sistema sono memorizzati in file binari.



» Inizio pagina





Modifica del Registro di sistema




È possibile modificare il Registro di sistema utilizzando l'editor del Registro di sistema Regedit.exe o Regedt32.exe.

Per utilizzare il programma premente i tasti Windows + R, scrivete Regedit e invio.

Per ulteriori info sulle differenze tra Regedit.exe e Regedt32.exe consultate l'articolo Differenze tra Regedit.exe e Regedt32.exe.

Attenzione!
La modifica del registro di sistema è sconsigliata da Microsoft. Prima di eseguire modifiche cautelatevi con una copia completa del sistema o almeno create di un nuovo punto di ripristino ed effettuate una copia completa del registro . L'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema può causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo.


Gli amministratori possono modificare il Registro di sistema mediante l'apposito editor (Regedit.exe o Regedt32.exe), i Criteri di gruppo, il Criterio di sistema, i file del Registro di sistema o eseguendo script, come i file di script di Visual Basic.



» Inizio pagina






Descrizione delle chiavi del registro




Descrizione delle chiavi di registro predefinite utilizzate dal sistema.
La dimensione massima del nome di una chiave è pari a 255 caratteri.

HKEY_CURRENT_USER (HKCU)
Contiene la cartella principale delle informazioni sulla configurazione per l'utente correntemente connesso. Le cartelle dell'utente, i colori dello schermo e le impostazioni del Pannello di controllo sono memorizzati qui. Queste informazioni sono associate al profilo utente.

HKEY_USERS (HKU)
Contiene tutti i profili utente caricati nel computer. HKEY_CURRENT_USER è una sottochiave di HKEY_USERS.

HKEY_LOCAL_MACHINE (HKLM)
Contiene le informazioni sulla configurazione specifiche del computer (per qualsiasi utente).

HKEY_CLASSES_ROOT (HKCR)
In questa chiave sono memorizzate:
- informazioni circa le applicazioni registrate;
- le associazioni dei tipi di file che assicurano che venga aperto il programma corretto quando si apre un file mediante Esplora risorse.
- le classi OLE.

A partire da Windows 2000, HKCR è una fusione (dinamica) di HKCU\Software\Classes e HKLM\Software\Classes. Se un dato valore esiste in tutte e due le strutture, quello presente in HKCU\Software\Classes ha la precedenza.

HKEY_CURRENT_CONFIG
Contiene informazioni sul profilo hardware utilizzato dal computer locale all'avvio del sistema.



» Inizio pagina





Nome, tipo di dati e descrizione




Nome e descrizione dei tipi di dati contenuti nel registro.

Valore binario REG_BINARY
Dati binari non elaborati. La maggior parte delle informazioni sui componenti hardware è memorizzata come dati binari e visualizzata nell'editor del Registro di sistema in formato esadecimale.

Valore DWORD REG_DWORD
Dati rappresentati da un numero di lunghezza pari a 4 byte (intero a 32 bit).
Molti parametri per i driver e i servizi di periferica sono di questo tipo sono visualizzati nell'editor del Registro di sistema in formato binario, esadecimale o decimale. I valori correlati sono DWORD_LITTLE_ENDIAN, con il byte meno significativo nell'indirizzo inferiore, e REG_DWORD_BIG_ENDIAN, con il byte meno significativo nell'indirizzo più elevato.

Valore stringa espandibile REG_EXPAND_SZ
Una stringa di dati di lunghezza variabile.
Questo tipo di dati comprende variabili che vengono risolte quando un'applicazione o un servizio utilizza i dati.

Valore multistringa REG_MULTI_SZ
Una stringa multipla.
I valori che contengono elenchi o valori multipli in un formato leggibile dagli utenti sono in genere di questo tipo. Le voci sono separate da spazi, virgole o altri segni di punteggiatura.

Valore stringa REG_SZ
Una stringa di testo di lunghezza fissa.

Valore binario REG_RESOURCE_LIST
Una serie di matrici nidificate progettata per memorizzare un elenco di risorse utilizzate da un driver di periferica hardware o da una delle periferiche fisiche controllate. Questi dati vengono rilevati e scritti nella struttura \ResourceMap dal sistema e sono visualizzati nell'editor del Registro di sistema in formato esadecimale come valori binari.

Valore binario REG_RESOURCE_REQUIREMENTS_LIST
Una serie di matrici nidificate progettata per memorizzare un elenco di possibili risorse hardware o una delle periferiche fisiche che il driver di periferica può utilizzare, da cui il sistema scrive un sottoinsieme nella struttura \ResourceMap. Questi dati sono rilevati dal sistema e sono visualizzati nell'editor del Registro di sistema in formato esadecimale come valori binari.

Valore binario REG_FULL_RESOURCE_DESCRIPTOR
Una serie di matrici nidificate progettate per memorizzare un elenco di risorse utilizzate da una periferica hardware fisica. Questi dati vengono rilevati e scritti nella struttura \HardwareDescription dal sistema e sono visualizzati nell'editor del Registro di sistema in formato esadecimale come valori binari.

Nessuno REG_NONE
Dati che non fanno parte di alcun tipo particolare. Questi dati sono scritti nel Registro di sistema dal sistema o dalle applicazioni e sono visualizzati nell'editor del Registro di sistema in formato esadecimale come valori binari.

Collegamento REG_LINK
Una stringa Unicode che assegna un nome a un collegamento simbolico.

Valore QWORD REG_QWORD
Dati rappresentati da un numero intero a 64 bit. Questi dati sono visualizzati nell'editor del Registro di sistema come valori binari e sono stati introdotti per la prima volta in Windows 2000.



» Inizio pagina






Backup del registro di sistema




Come creare copie di backup del registro usando l’esportazione dati.

Prima di modificare il Registro di sistema è consigliato eseguire una copia di backup per un eventuale ripristino in caso di problemi.

Per creare una copia totale o parziale del registro ecco come fare:

• Premete il tasto Windows + R;
• Scrivete 'regedit' e premete Invio;
• Nel menu 'File' troverete la scelta 'Esporta..'. Potete scegliere di esportare tutto il registro o solo una selezione.
• L'esportazione sarà salvata in file testuale con l'estensione 'reg'.

Salvate i file .reg in un luogo sicuro, un disco esterno, una penna USB, ecc.

Alcuni articoli per l'esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema:

call_made Eseguire il backup del Registro di sistema con Windows 7/Vista
(Windows.microsoft.com)

call_made Eseguire il backup, modificare e ripristinare il Registro di sistema in Windows XP

(Support.microsoft.com)



» Inizio pagina


Ripristinare dati del registro da un backup




Il contenuto dei file .reg può essere ripristinato nel registro di sistema semplicemente cliccandoci sopra con il mouse. Ovviamente se il sistema operativo è funzionante.

Per maggiori info puoi consultare l'articolo Ripristinare registro di sistema in Windows 10 di Ilsoftware.it.



» Inizio pagina




Modifica del registro con script .REG




È possibile creare un file testuale per modificare direttamente una voce del registro di sistema.

Puoi creare lo script ex novo oppure esportare una chiave già presente in un file .reg in modo da ripristinarla successivamente se necessario.

Il file .reg è un file modificabile con qualunque editor testuale come il blocco note già presente in Windows..

Ecco una riga di esempio contenuta in un file .reg:

Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\kbdhid\Parameters]
"CrashOnCtrlScroll"=dword:00000001


Info sulla sintassi nell'articolo How to add modify or delete registry subkeys and values by using a reg file dal Supporto Microsoft.

Altri due articoli interessanti: How to Edit the Windows Registry from the Command Prompt di Howtogeek.com e How to Create, Edit, and Use REG Files da Lifewire.



» Inizio pagina




Suggerimenti vari




Suggerimenti per un registro di sistema ottimizzato e ben ordinato,

Anche con il registro di sistema è consigliabile fare una manutenzione periodica.
Togliere le chiavi non più necessarie e compattarlo se è defframentato. Questo tipo di operazione era consigliata con i sistemi operativi antecedenti alla versione 10.

Programmi come CCLEAR permettono di togliere le chiavi non più necessarie. Altri tool li trovate nell'articolo Download: manutenzione del registro di sistema.



» Inizio pagina







Altre risorse selezionate dal web




call_made Come aggiungere, modificare o eliminare sottochiavi e valori mediante un file REG
In questo articolo vengono descritte le procedure dettagliate per aggiungere, modificare o eliminare sottochiavi e valori del Registro di sistema mediante un file reg (Registration Entries). Regedit.exe utilizza file reg per importare ed esportare sottochiavi e valori del Registro di sistema. I file reg possono essere utilizzati per la distribuzione in remoto delle modifiche apportate al Registro di sistema in numerosi computer basati su Windows. (Microsoft)

call_made Il registro di configurazione
Tra gli argomenti trattati: trucchi e suggerimenti per ottimizzare Windows, descrizione della struttura. (da Wintricks)

call_made Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
(Microsoft)

call_made Analisi del registro di sistema di Windows: cos'è, come intervenire, come ottimizzarlo
L'utilizzo dell'Editor del registro di configurazione (Registry Editor) non è documentato poiché trattasi di un programma che va utilizzato con estrema cautela e solo da parte degli utenti più evoluti. Modifiche avventate od indesiderate, apportate al registro di sistema di Windows, mediante l'utilizzo dell'Editor del registro, possono infatti mettere a repentaglio la stabilità dell'intero sistema. (Ilsoftware.it)

call_made Reg.exe - Modificare Regedit da riga di comando
Modifichiamo il ‘regedit’ da riga di comando (Michele N. 's Blog)



» Inizio pagina




Altri articoli consigliati




  Download: Manutenzione del registro di sistema

  Tips: tutte le chiavi di registro di Windows XP



» Inizio pagina




Giampietro Meneghelli
Lidweb.it
Ultimo aggiornamento: 11/01/2021





Tags: Windows, Regedit





Articolo precedente
Navigare in internet senza lasciare tracce
Articolo successivo
Pulire dati in automatico quando spegni Windows