Logo Lidweb.it Navigazione ideale
by Giampietro Meneghelli



Sei in » Home » Software

Monitorare i processi attivi con ProcessExplorer


Scritto da G. Meneghelli - Letto 1220 volte  -   Ultimo aggiornamento  24/05/2020



Monitorare e terminare i processi attivi di Windows con il programma Process Explorer di Microsoft.

image article



Introduzione





PC lento? In questo articolo ti suggerisco un tool per monitorare i processi che rallentano il sistema e che consumano troppe risorse.


ProcessExplorer




Può capitare che il nostra sistema appaia fortemente rallentato a causa di una forte attività del in lettura/scrittura oppure per la saturazione della memoria.

In questi casi può essere utile conoscere i processi attivi che provocano il rallentamento del sistema operativo.

Windows consente l'esecuzione di più programmi e li suddivide in tanti processi.

Un programma molto utile è Process Explorer del team Sysinternals di Microsoft.

Questa piccola utility è ottima per scovare le attività che appesantiscono il PC dando anche la possibilità di terminarle.

Il programma propone un elenco dei processi attivi nel sistema tramite varie colonne configurabili.

Le colonne principali per identificare il processo sono:

Process = il nome del processo
CPU = la percentuale di occupazione della CPU
PID = il numero assegnato al processo
Description = descrizione del processo




Se volete altre info sui processi di Windows (task) e relative applicazioni li potete trovare nell'articolo Download: Conoscere i task e i processi di Windows.


Ecco come fare per verificare, per esempio, quale processo utilizza pesantemente il computer in termini di CPU, memoria oppure con scritture intense che se sono fatte su dischi meccanici provacano rallentamenti evidenti del sistema.

- Scaricate e scompattate l'archivio ZIP che contiene il programma da questa pagina e scompattatelo in una cartella;

- Andate nella cartella dove avete scompattato l'archivio e avviate il programma procexp.exe dando le opportune autorizzazioni all'utilizzo se richieste dal sistema operativo. Disponibile anche la versione a 64bit.

- Verificate che all'avvio del programma siano presenti le colonne
I/O Read Bytes | I/O Read Bytes | I/O Write | I/O Write Bytes

Nota bene:
se non sono presenti queste colonne andate nel menu View > Select columns, cliccate sulla linguetta Process I/O e inserite il segno di spunta nelle caselle Reads, Writes, Reads Bytes e [swprocess2.pngB]Write Bytes e cliccate su OK per confermare.


image article



Le colonne sopra menzionate danno informazioni sui byte letti e scritti sul disco.

Effettuate un ordinamento discendente per I/O Read cliccando sull’intestazione della relativa colonna.

In questa modo otterrete un elenco in tempo reale dei processi attivi ordinato per utilizzo dell’hard disk.

Selezionando un qualunque processo, con il tasto destro del mouse potete scegliere l'opzione Search online per fare una semplice ricerca sul web.

E' interessante notare che alcuni processi si riferiscono a programmi che girano in background costantemente e che hanno come unico scopo solo quello di notificare all'utente eventuali aggiornamenti del software p.e. Java, Adobe, Google update, ecc.


Il programma ha molte altre funzionalità che elenco brevemente:

• chiusura, riavvio e sospensione dei processi attivi selezionati;
• visualizzazione dei processi collegati in strutture ad albero;
• visualizzazione grafica del consumo di memoria e di CPU;
• ridotto ad icona il programma visualizza il consumo di CPU nella barra di sistema (system tray);
• attraverso il menu View, Select Column, è possibile visualizzare moltissime informazioni aggiuntive sui processi attivi.

In mano ad esperti, questa utility da moltissime informazioni sui consumi di risorse e anche su eventuali processi generati da programmi maligni.

L'applicativo è portatile, in inglese, con un'interfaccia intuitiva ed è compatibile con i sistemi operativi Windows versione 10 e precedenti.

Un'altra guida guida dettagliata è disponibile qui da Megalab.it.

Pro!
• Pagina ufficiale nel sito di Microsoft.
• Non richiede installazione.
• Disponibile a 64 bit.


Contro!
• Per esperti.
• Interfaccia in inglese.



Conclusione




Un tool direttamente da Microsoft che permette il monitoraggio dei task di Windows.



Download




save_alt ProcessExplorer

Giudizio: starstarstarstarstar_half 4,5/5
Lingua: ENG
Software portatile: si
Sistemi operativi: Windows 10 e versioni precedenti
Licenza: freeware (gratis)






Altri articoli consigliati




  Programmi per ottimizzare la RAM di Windows






Giampietro Meneghelli
Lidweb.it
Ultimo aggiornamento: 24/05/2020





Tags: Varie, Windows

 Lidweb.it si basa sul lavoro di un'unica persona.
 Aiutami con suggerimenti, correzioni e segnalazioni scrivendo
 al mio indirizzo lidweb@lidweb.it



L'autore, Giampietro Meneghelli é redattore e programmatore del progetto Lidweb. Dal 2000 pubblica articoli su tecnologia e internet. Offre guide, consigli e recensioni. Da sempre utilizza i computer, dai primi PC DOS fino agli attuali sistemi a 64 bit. Conosce l'informatica, la programmazione e le nuove frontiere del mobile.
Segue l'evoluzione del web nei suoi aspetti social.





Partner e amici 
» Lidweb on Flick
» Mediterraneavirtual

About
» Chi sono
» E-mail lidweb@lidweb.it
» RSS


Copyright © 2000-2021 |  Script and theme by Giampietro Meneghelli vers. 1.12 rev.2  | Backup script MSSql by R. Osto | Icons by Fortawesome e Material.io
Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons, salvo diverse indicazioni.
L'autore non si assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori nei contenuti. Marchi registrati dai rispettivi proprietari.