Logo Lidweb.it Navigazione ideale
by Giampietro Meneghelli



Sei in » Home » Guide

Come testare il proprio programma antivirus


Scritto da G. Meneghelli - Letto 713 volte  -   Ultimo aggiornamento  04/04/2008



Una guida per testare il funzionamento del proprio antivirus.


Introduzione


Suggerimenti per effettuare un test sul funzionamento dell'antivirus installato.

Azione: test di funzionalità dell'antivirus
Mezzo: creazione di un file eseguibile .COM contenente una string di test
Sistemi interessati: Windows






L'antivirus protegge veramente il PC?


Per salvaguardare il PC in modo permanente da virus e malware, l'antivirus deve essere adeguatamente configurato e aggiornato periodicamente.

Ma come fare per sapere se funziona veramente?

Per verificarlo è possibile condurre dei test che, in pochi minuti e in modo semplice e veloce, danno un responso certo sulle funzionalità della protezione.

Questo "collaudo" dell'antivirus utilizza un file inoffensivo che si presenta come un virus: il file è stato creato dall'EICAR, un'organizzazione europea per la sicurezza informatica.

Tutti gli antivirus commerciali e gran parte di quelli gratuiti hanno implementato il controllo del falso virus EICAR, allo scopo di effettuare questo tipo di test: se quello di cui si dispone è stato installato correttamente, sarà in grado di individuare la falsa infezione che viene segnalata come "EICAR Test-NOT virus!!".


Come effettuare la prova


Create con il programma Notepad (blocco note) un file testuale in Windows e inserite la seguente stringa:

X5O!P%@AP[4\PZX54(P^)7CC)7}$EICAR-STANDARD-ANTIVIRUS-TEST-FILE!$H+H*

Salvate il file con il nome EICAR.COM

Provate a cliccare sul file e vedete se il vostro antivirus lo identifica come codice malevolo.




Il risultato del test


Come detto sopra, se l'antivirus è stato installato correttamente è in grado di individuare la falsa infezione che viene segnalata in modo visibile (normalmente in una finestra) come "EICAR Test-NOT virus!!".

Nel caso contrario, in cui non avesse individuato la falsa minaccia, vuol dire che il software deve essere aggiornato o configurato in modo più adeguato: per farlo ci si può riferire al manuale di installazione o al sito del produttore.

Con eTrust antivirus cliccando sul file restituisce il seguente messaggio: EICAR test string rilevato







Cos'è l'EICAR?


Lo European Institute for Computer Antivirus Research è un'organizzazione a cui partecipano università, aziende e media, insieme a esperti di tecnologia, sicurezza e aspetti legali provenienti da enti civili, militari, forze di pubblica sicurezza e da organizzazioni per la protezione della privacy.
Il suo obiettivo principale è l'unione delle forze contro la proliferazione di codice malvagio, sotto forma di virus o Trojan Horse (cavalli di Troia), contro le frodi informatiche, l'utilizzo improprio di computer e reti e l'uso illecito di dati personali. L'indirizzo dell'EICAR è Eicar.org







Ultimo aggiornamento: 04/04/2008


Risorse selezionate dal web


call_made Symantec: Come funzionano gli antivirus?
(Symantec)







Tags: Internet, Sicurezza








 Lidweb.it si basa sul lavoro di un'unica persona.
 Aiutami con suggerimenti, correzioni e segnalazioni scrivendo
 al mio indirizzo lidweb@lidweb.it
 Sostieni il blog cliccando sul banner pubblicitario. Grazie.



Dal 2000 Lidweb.it pubblica articoli su tecnologia e internet. Offre guide, consigli e recensioni.
L'autore, Giampietro Meneghelli, si occupa della programmazione del sito e della stesura dei testi. Da sempre utilizza i computer, dai primi PC DOS fino agli attuali sistemi a 64 bit. Conosce l'informatica, la programmazione e le nuove frontiere del mobile.
Segue l'evoluzione del web nei suoi aspetti social.








Partner e amici 
» Lidweb on Flick
» Mediterraneavirtual

About
» Chi sono
» E-mail lidweb@lidweb.it
» RSS


Copyright © 2000-2019 |  Script and theme by Giampietro Meneghelli vers. 1.12  | Backup script MSSql by R. Osto | Icons by Fortawesome e Material.io
Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons, salvo diverse indicazioni.
L'autore non si assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori nei contenuti. Marchi registrati dai rispettivi proprietari.